Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on Ago 5, 2013 in Dolci, Estate |

Summer Pudding

Questo è il dolce preferito di mia madre perché è meravigliosa ma anche  molto semplice da preparare. È fatto con frutti estivi che sono comuni adesso nel Regno Unito.

Non è un ‘pudding’ normale poiché viene usato il pane invece della pasticceria base per torte. Secondo alcuni storici, è stato pensato in epoca vittoriana come una dolce sano per le persone che volevano perdere peso. Tuttavia secondo altri storici è stato inventato più di recente. La sua storia confusa non è importante per noi, invece focalizziamoci sulle cose più divertenti, per esempio come farlo e come mangiarlo!

Per quanto riguarda i frutti, tradizionalmente i lamponi e il ribes rosso sono accompagnati con un po’ di zucchero. Tuttavia è possibile utilizzare qualsiasi combinazione di frutti morbidi come le fragole, il ribes nero, il ribes bianco, le more, l’uva spina, le ciliegie e i mirtilli. Fate attenzione ad aggiungere una quantità abbondante di zucchero quando stufando i frutti.

Summer pudding

Ingredienti

  • 200 gr di fragole (tagliate in quarti)
  • 200 gr di lamponi
  • 200 gr di more
  • 100 gr di ciliegie
  • Una pagnotta di pane bianco morbido a fette
  • 50 gr di zucchero

Metodo di preparazione

  • Mettete lo zucchero e 50 ml di acqua in una grande pentola e portateli a ebollizione.
  • Aggiungete la frutta (tutto tranne le fragole) e mettete un coperchio sulla pentola e stufatelo leggermente per 2 minuti.
  • Aggiungete le fragole e stufatelo per un altro minuto, mescolando un paio di volte.
  • I frutti saranno ammorbiditi e il liquido sarà rosso scuro.
  • Utilizzando un setaccio, separate i frutti dal succo.
  • Potete utilizzare una grande ciotola o alcune ciotole per preparare questa dolce. Ho usato 3 ciotole piccole.
  • Foderate una ciotola (o alcune ciotole) con pellicola trasparente con bordi di 10 centimetri.
  • Tagliate via le croste delle fette di pane. Tagliate un pezzo di pane per coprire la base della ciotola. Immergete il pane nel succo e mettete nella base della ciotola.
  • Tagliate il pane in strisce per foderare i lati della ciotola. Immergete ogni pezzo nel succo e mettete nella ciotola. Ripetete fino a quando la ciotola è foderata. Se c’è un vuoto, tagliate un pezzo di pane per misura.
  • Mettete i frutti nella ciotola, poi tagliate un pezzo di pane per la base, immergetelo nel succo e mettetelo sulla parte superiore.
  • Piegate i bordi di pellicola trasparente sopra per coprirlo, poi mettete un piatto sulla parte superiore.
  • Mettete un barattolo sul piatto per comprimere il ‘pudding’ e lasciatelo in frigo per una notte.
  • Togliete il piatto e aprite la pellicola trasparente. Mettetelo sul un piatto e capovolgetelo. Servitelo con la panna.
Read More

Posted by on Lug 10, 2013 in Dolci, Estate | 1 comment

Rabarbaro e crema inglese

Sono una straniera in un nuovo paese, così ci sono tante cose che sono diverse per me qui in Italia. Una di queste è stata una esperienze bizzarre era in un bar sui Navigli a Capodanno. Tutto nel bar era come ci si sarebbe aspettati nella zona di ‘tendenza’ della città. La musica era forte e c’erano gli hipster che stavano accarezzando i loro baffi ben curati mentre stavano scrutando la stanza con uno sguardo di noia.

Allora stavo sorseggiando la mia bevanda, quando è cominciata una canzone per bambini che discordava completamente con l’atmosfera. Con mia grande sorpresa, improvvisamente gli hipster si sono dimenticati di essere ‘alla moda’ i, e hanno cominciato a saltare come pazzi nel locale mentre cantavano gioiosamente le parole della canzone. Ero completamente sconcertata.

Un amico italiano mi ha detto che quello era il tema musicale di UFO Robot una serie di cartoni animati manga che era molto popolare in Italia durante gli anni ottanta.

In questo modo una canzone ci può trasportare indietro alla nostra infanzia. Se chiedete a qualsiasi persona britannica (che abbia più di trenta anni) che cosa le viene in mente quando sente ‘rhubarb and custard’, vi risponderà con ‘da da da dah, da da da dah, da da da da da’ .

Non preoccupatevi, questo è il tema musicale di una trasmissione che si chiama Roobarb e Custard che tratta di un cane verde e di un gatto rosa, che era amata da tutti nel Regno Unito durante gli anni ottanta.

Rabarbaro e crema inglese

La settimana scorsa ho deciso di preparare il vero piatto da cui questa trasmissione prende il suo nome.

Rabarbaro e crema inglese è molto popolare nel Regno Unito, dove il rabarbaro è coltivato per la maggior parte dell’anno. Ci sono due stagioni per il rabarbaro, quella vera (da aprile a settembre) e quella ‘forzata’ (da gennaio a marzo) quando il rabarbaro viene preso dal terreno verso la fine dell’anno e viene messo al buio per incoraggiare la rapida crescita e i gambi dolci e teneri.

Rabarbaro e crema inglese sono molto semplici. La crema dolce si abbina perfettamente con l’asprezza del rabarbaro. Ho usato rabarbaro della stagione vera per questa ricetta, che ho trovato in un negozio di una fattoria locale in Inghilterra la scorsa settimana. Credo che la stagione del rabarbaro stia finendo qui in Italia quindi spero che possiate ancora trovarlo.

Tip: Usate un cucchiaino di maizena per la crema inglese per evitare cagliatura.

Rabarbaro

Ingredienti

  • 500gr di rabarbaro
  • 30gr di zucchero
  • 100ml di acqua

Per la crema inglese:

  • 6 tuorli d’uovo
  • 125gr di zucchero
  • 600ml di latte
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 cucchiaino di maizena

Metodo di preparazione

  • Tagliate il rabarbaro a pezzetti e metteteli in una terrina con l’acqua e lo zucchero.
  • Cuocete in forno preriscaldato a 180C per 20-30 minuti fino a quando sono morbidi.
  • Per preparare la crema, mettete i tuorli d’uovo in una terrina con lo zucchero e la maizena e frullatelo fino a quando è di colore chiaro.
  • Mettete il latte e il baccello di vaniglia in un pentolino e riscaldatelo fino a un po’ prima che bolle.
  • Togliete il baccello di vaniglia dal latte. Versate lentamente il latte nelle uova mescolando.
  • Trasferite la miscela in un altro pentolino a fuoco basso e mescolando. Continuate fino a quando inizia ad addensarsi un po’ (fate attenzione a non surriscaldare).
  • Servite il rabarbaro con crema inglese sopra.
Read More

Posted by on Giu 22, 2013 in Estate | 1 comment

Eton Mess

Questi giorni di mezza estate in Gran Bretagna sono magici. I fiori sono in piena fioritura e il sole non sembra tramontare mai. Di solito l’inverno e la primavera sono terribili (e quest’anno non era eccezione). Tuttavia, da piena estate il sole decide finalmente a visitare la Gran Bretagna, che permette ai suoi abitanti di indossare i loro pantaloncini per la prima volta ed esporre le loro membra bianche al mondo.

Sono fortunata di essere qui in Inghilterra (che è quasi soleggiato) per questa mezza estate. Sono con i miei genitori in Hertfordshire per un paio di giorni. Siamo qui per un matrimonio di amici e anche per fare le preparazioni per il nostro matrimonio. Ieri siamo andati a un pub in un villaggio qui vicino. Ecco alcune foto:

Fiori

Elderflower

La settimana di mezza estate è anche conosciuta per gli sport estivi.

Sabato c’è una partita storica di cricket fra Eton College e Harrow che si gioca ogni anno, e anche il tennis a Wimbledon inizia lunedì.

Mi piacciono questi sport estivi, però solo come spettatore. Mi piacerebbe giocare a tennis, ma purtroppo mi manca la coordinazione. Durante la maggior parte delle mie lezioni di tennis a scuola, dovevo trascinarmi avanti e indietro tra i campi da tennis e la strada adiacente perché avevo fatto volare le palle sopra il recinto (di dieci metri) che era nel mezzo. La mia competenza nel colpire e lanciare le palle è anche scarse e la mia carriera cricket all’università era brevissima.

Comunque, spero che io sia più brava nella cucina che sui campi di cricket o tennis. Allora, per questi sport estivi ho deciso di preparare ‘Eton Mess’.

Questo dolce (che è tipicamente inglese) è stato pensato a Eton per la partita di cricket contro Harrow.

Il piatto è molto semplice.  È un pasticcio di fragole fresche, panna e meringa. Ho fatto le mie meringhe per questa ricetta.

Questo è per 4 persone.

Ingredienti

  • 1 grande cestino di fragole
  • 400ml di panna
  • 4 meringhe schiacciate
  • Port (che e tradizionale) o qualsiasi tipo di vino forte dolce o liquore. Mi piace Amaretto di Saronno
  • Un po’ di zucchero
  • Un po’ di menta fresca

Metodo di preparazione

  • Togliete le foglie dalle fragole. Frullate la metà in una purea e tritate l’altra metà in quarti. Lasciate quattro per la decorazione.
  • Montate la panna con un po’ di zucchero fino a quando ci sono picchi morbidi. Aggiungete le fragole tritate, meringhe e alcol. Mescolate insieme.
  • Mettete la miscela in quattro bicchieri e alternate con purea di fragole e anche un po’ più di panna.
  • Decorate con le altre fragole e la menta.

Non vi preoccupare se i piatti sembrano disordinati.  Questo è esattamente il punto di ‘Eton Mess’.

Eton Mess in un bicchiere

Read More

Posted by on Giu 14, 2013 in Estate |

Coronation Chicken

Non c’è nulla di più britannico che ‘Coronation Chicken’. Questa insalata piccante è stata pensata per celebrare l’incoronazione della Regina Elisabetta nel 1953. Sono state utilizzate spezie indiane magnifiche, forse per ricordare gli ultimi giorni dell’Impero Britannico.

Questo piatto ha origini reali, ma comunque non è sempre trattato in modo regale. Me lo ricordo da bambina negli anni ottanta, ricoperto con maionese e servito in tramezzini molli durante le feste di compleanno.

Più recentemente tuttavia, noi inglesi abbiamo riscoperto questa insalata classica. L’anno scorso per il Diamond Jubilee della Regina alcuni grandi chef hanno reinterpretato questo piatto.

Uno di questi è stato Jamie Oliver. Amo questa versione (Jubilee Chicken) che è più leggera perché lo yogurt naturale è utilizzato al posto della maionese. È un piatto perfetto per l’estate con il chilli piccante che è rinfrescato dal lime fresco e dallo yoghurt.

Coronation Chicken

Jamie utilizza spezie singole che non sono facili da trovare qui in Italia, quindi ho usato il curry in polvere (di buona qualità). Ho usato il coriandolo fresco che ho coltivato sul mio balcone, ma se non l’avete, utilizzate il prezzemolo. Ricordatevi che se usate troppo chilli o spezie, potete aggiungere più yogurt per rendere il sapore del piatto meno piccante.

Faccio questo piatto per la cena con il mio fidanzato così le quantità sono per due persone.

Ingredienti

  • 4 gambe/cosce di pollo (con l’osso e la pelle)
  • 1 – 1.5 cucchiaini di polvere di curry
  • Sale e pepe
  • Olio di oliva
  • 1 centimetro di zenzero fresco (grattugiato)
  • Uno spicchio d’aglio (grattugiato)
  • Succo di un limone
  • 70gr di mandorle
  • Una fetta spessa di ananas
  • La meta di un cetriolo (senza pelle e senza semi)
  • 3 cipollotti
  • La metà di un peperoncino (verde o rosso)
  • 120 gr di yogurt naturale
  • Succo di un lime
  • Coriandolo fresco (o prezzemolo)

Metodo di preparazione

  • Mettete il pollo in una terrina con il curry, lo zenzero, il limone, l’aglio, l’olio di oliva con un pizzico di sale e pepe.
  • Mescolate tutto insieme al pollo. Se avete tempo, copritelo e lasciate marinare in frigorifero per due ore per un sapore più intenso.
  • Poi mettete il pollo in una teglia per arrosti e versate sopra la marinatura e cuocetelo in forno preriscaldato a 190C per circa 50 minuti fino a quando è ben dorato e morbido.
  • Una volta cotto, togliete la pelle e mettetela in una piastra con le mandorle. Friggete tutto fino a quando la pelle è croccante e le mandorle sono rosolate.
  • Tagliate l’ananas e i cetrioli in piccoli pezzi e disponeteli su un piatto. Affettate i cipollotti e i chilli e metteteli sulla parte superiore.
  • Rimuovete il grasso dal pollo, lasciando dietro di sé i succhi. Poi togliete la carne di pollo dalle ossa. Mette il pollo sopra l’insalata.
  • Versate la maggior parte dello yogurt nella teglia con il sugo di pollo e aggiungete il succo di lime e gli steli di coriandolo tritati. Mescolate e versate sopra l’insalata.
  • Mettete la pelle croccante e le mandorle tostate sull’insalata e insieme alle foglie di coriandolo fresco e poi irrorate il resto con dello yogurt.

Questa ricetta è adattata da Jamie’s Great Britain.

Read More